“Andrà tutto bene!”

Non sono mai stato incline ai flashmob e neppure agli slogan. Niente di che, è solo una reazione istintiva tutta mia davanti a ciò che dilaga; è la mia caratteriale inerzia di fronte a tutte le sollecitazioni improvvise. Ho bisogno di tempo o forse, più semplicemente, è perché non sono sentimentale. In passato non ho … Leggi tutto “Andrà tutto bene!”

Silenzio e solitudine

Sì, chi li ha definiti scenari da film ha ragione. Adesso sto scrivendo in giardino: dove abito c'è sempre relativamente silenzio, almeno per quanto possa concederne una delle principali arterie viarie della zona che scorre qua vicino, sempre fittamente trafficata da auto e grossi mezzi. Oggi sento solo il ticchettio della tastiera, vento, foglie, cinguettii, … Leggi tutto Silenzio e solitudine

Le scelte al tempo del Coronavirus

Eventi così li avevamo letti solo nei libri di Storia; e rispetto a quelli - tutti pensiamo subito alla Peste nera del XIV secolo, oppure alla peste di Milano del XVII - c'è fortunatamente una enorme differenza, almeno in termini scientifici ed epidemiologici. Ma sotto il profilo psicologico? La psicologia delle masse ormai è una … Leggi tutto Le scelte al tempo del Coronavirus

“La bellezza salverà il mondo”

Questa frase, scritta da Fedor Dostoevskij nel romanzo L'idiota, mi ha sempre colpito, come penso abbia fatto centro in chiunque la conosca. Ecco, io non sono sicuro di averla mai compresa a fondo, né sono mai riuscito a coglierne tutta l'incredibile forza, la severa verità e la tragica consapevolezza che evidentemente racchiude. Certo, la sua … Leggi tutto “La bellezza salverà il mondo”

Un mondo più sicuro?

Ufficialmente si chiamano "targeted killings", uccisioni mirate; pur sempre di omicidi si tratta. Eppure la civiltà dell'Occidente ci aveva insegnato, almeno dal 1764, che era sacrosanta la presunzione dell'innocenza di un cittadino, fino alla sua e definitiva prova contraria; che chiunque, se accusato anche dei più esecrandi crimini, aveva diritto a un equo processo, a … Leggi tutto Un mondo più sicuro?

Greta, “gretini”, asfissiati e asfissianti

Speravo che il mondo digitale, accantonato il precedente governo e smaltite le ulcere per il nuovo, potesse trovare una meritata pax, se non altro per riprendersi dalle fatiche trascorse. Macché: tutti ancora più arrabbiati di prima e nell'arena adesso c'è Greta Thunberg e i suoi contro tutti coloro ai quali per i motivi più diversi … Leggi tutto Greta, “gretini”, asfissiati e asfissianti

Leggere, che passione!

Da un po' di anni seguo con curiosità l'evolversi dei generi letterari che popolano gli scaffali delle librerie; o meglio: osservo l'evolversi delle percentuali dei generi letterari.I classici della narrativa sono pressoché immutabili e lo spazio loro riservato non varia, anche se di tanto in tanto vengono riorganizzati poiché accanto ai superclassici si affiancano i … Leggi tutto Leggere, che passione!

Pensieri e sentieri segreti

Frequentando i boschi montani, resto sempre affascinato dagli effetti caleidoscopici della luce solare che filtra dalle fronde degli alberi. È una luce mobile e liquida, dorata, talvolta tagliente e che confonde, disegnando macchie multicolori sui tronchi, sulle foglie, sul terreno. Luci nel bosco della Serra di Corfino Chi ha visto Matrix ricorderà le sequenze interminabili … Leggi tutto Pensieri e sentieri segreti